Live from Kathmandu


21/12/2012

Ed eccomi qui, a un anno e qualche giorno di distanza dall’ultimo post, a rientrare nel blog. In questi 12 mesi sono successe tante cose, ci sono stati nuovi viaggi – anche se x lo più piccolini – ma sono mancati il tempo e la voglia x condividere i racconti anche qui.
Come da un paio d’anni a questa parte xo’ anche questo Natale ho deciso di trascorrerlo all’estero e visto che le buone abitudini sono dire a morire, sono tornata anche sul ‘luogo virtuale del delitto’ x raccontare impressioni ed emozioni di questa nuova avventura.
20121223-192419.jpg

Riaprire il taccuino di viaggio della Lonely, compagno fedele e contenitore di pensieri dei miei ultimi viaggi,è stato stranissimo ieri. Ho riletto con un po’ di nostalgia le impressioni del primo Dogon Challenge e di Heart for Bor e il pensiero è andato immediatamente a chi mi ha accompagnato nelle scorribande natalizie dei Wacky Racers.
Ad ogni modo, dopo due anni di deserto mi era tornata voglia di oriente e dopo vari ripensamenti ho deciso x un Paese di cui conosco veramente poco, il Nepal, pronta come sempre a farmi travolgere da quello che il luogo e soprattutto la gente sapranno regalarmi.

25/12/2012

Buon Natale da Bandipur!
Sono passati solo tre giorni dall’arrivo in Nepal e già la gente e i panorami di questo paese sono riusciti a stregarmi.
20121227-203839.jpg Dopo un tuffo nel quartiere più caotico della capitale, il Thamel, siamo passati all’estremo opposto e alla tranquillità di Ghalagaon, un piccolo villaggio del nord ovest che affaccia sui picchi del Masulu e dell’Annapurna 2. Ospiti di una famiglia abbiamo trovato una nuova amma (mamma) un nuovo baba (questo si capisce dai🙂 ) e quattro fra bai (fratelli) e baini (sorelle).
Anche se il mio accento nepalese non è decisamente perfetto mi sono fatta insegnare qualche frase base x comunicare durante i trekking nei villaggi, soprattutto con i bambini. Diciamo che devo ancora lavorarci, ma mettendomi a terra e con smorfie e gesti vari più o meno riesco a farmi capire.. o quanto meno a farli sorridere!🙂

Per molte cose queste zone mi ricordano i villaggi del nord del Viet, ma devo dire che quelli rimangono ancora i posti più belli che abbia mai visto finora.

Oggi ci siamo spostati a Bandipur, un paese un po’ più grande verso Pokhara, per avvicinarci alla nostra destinazione di domani, il villaggio di Sirubari, dove saremo nuovamente ospiti di una famiglia.

Stasera ci godremo quindi il soggiorno in un resort di ‘lusso’ il Bandipur Mountain Resort, e la stupenda vista sul Masulu dalla nostra camera, che ci ripaga del freddo che patiremo stanotte, nonostante gli innumerevoli strati di coperte e il rannicchiamento in sacco a pelo da cui si lascia uscire giusto il naso per respirare.

20121227-211700.jpg
That’s all for now folks!
Prossimo aggiornamentot in diretta da Pokhara, maybe..

3 pensieri su “Live from Kathmandu”

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...